Archivi del mese: novembre 2014

Mediaetruria: una sesquipedale sciocchezza non può produrre buona politica

di Paolo Scattoni

Riassumo il dibattito che si è svolto sino ad ora sulla questione della stazione MediaEtruria da parte di molti di noi, soprattutto dopo l’inziativa al Mascagni di venerdì 21 dove è stato presentato un progetto molto preliminare della stazione. I commenti nel blog sono stati molto perentori, ironici e con linguaggio forte (bufala, cazzata, etc.).

<span style="font-size

Continua a leggere

Pubblicato in POLITICA, TERRITORIO | 18 commenti

Stazione in linea: decine di milioni per un risparmio di 5 minuti

di Luciano Fiorani

Se il colore della “navetta” non è determinante per farsi un’idea della validità del progetto della nuova stazione Mediaetruria, forse, parlare di tempi di percorrenza dei treni un qualche peso nella decisione dovrebbe averlo.

Per farlo abbiamo raccolto dati e informazioni da gente che con i treni ha una certa dimestichezza. Ecco quello che ci è stato detto.

“<span style="font-family

Continua a leggere

Pubblicato in ECONOMIA, TERRITORIO | 3 commenti

I pericoli del trattato su commercio: se ne discuterà a Sarteano

di Gaetano Rispoli.

La Ue si appresta a firmare due accordi commerciali di vasta portata: uno con il Canada, denominato accordo Ceta, ovvero, globale economico e commerciale, e uno con gli Stati Uniti, il TTIP, il Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti. La linea ufficiale è che questo creerà posti di lavoro e aumenterà la crescita economica, ma i beneficiari di questi accordi saranno le grandi aziende, non i cittadini.

<span

Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLO21, ECONOMIA, POLITICA | Commenti disabilitati su I pericoli del trattato su commercio: se ne discuterà a Sarteano

C’è un’alternativa al treno alla Catalano

di Luciano Fiorani

Diversi anni fa, Massimo Catalano, personaggio delle fortunate trasmissioni di Renzo Arbore divenne famoso come il “re dell’ovvio”. A chi gli chiedeva cosa scegliere tra una moglie bella ma povera e una brutta e ricca, rispondeva: meglio bella e ricca.

I fautori della nuova stazione Mediaetruria sembra che si siano rifatti a questa

Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLO21, POLITICA, TERRITORIO | 3 commenti

Fiorini interroga sulla stazione: il sindaco pensi anche al presente

di Rita Fiorini Vagnetti

Interrogazione circa i collegamenti ferroviari nel nostro territorio

PREMESSO

Che la costruzione negli anni ’60 della Direttissima Roma-Firenze, voluta dai governi di allora per accorciare le distanze da Milano a Roma e soprattutto per dimezzare i tempi di percorrenza del tratto Firenze-Roma divenne più agevole e corto di oltre 45 Km)

<span

Continua a leggere

Pubblicato in POLITICA, TERRITORIO | 3 commenti

Stazione MediaEtruria: propongo la discussione su cinque punti

di Paolo Scattoni

Siamo dunque d’accordo che si debba riflettere sudati il più possibile oggettivi. Da qualche tempo si discutere di una stazione “in linea” sul modello di quella che è stata realizzata a Reggio Emilia con la MediaPadana. Per questa stazione regione e altri enti hanno messo a disposizione i mezzi per un investimento sino ad ora di circa 100 milioni di euro.

<span

Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLO21, ECONOMIA, TERRITORIO | 2 commenti

Stazione in linea: prima delle bandiere politiche una seria analisi tecnica

di Paolo Scattoni

E’ passato più o meno mezzo secolo da un’iniziativa sulla possibilità di costruire a Chiusi un centro carni per l’intera Italia centrale. Questa iniziativa avrebbe dovuto portare sviluppo a Chiusi e rilanciare il settore agricolo. Il teatro Mascagni era pieno all’inverosimile perché l’ospite d’onore Amintore Fanfani, non ricordo se allora fosse presidente del consiglio o ministro.

<span

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Stazione in linea: prima delle bandiere politiche una seria analisi tecnica

Stazione MediaEtruria: come chiedere dibattito pubblico

di Paolo Scattoni

Vorrei con questa breve nota integrare quanto riportato dal post di Luciano Fiorani in relazione al mio intervento. Ho voluto semplicemente sottolineare coma la legge regionale 46 del 2013 offra uno strumento importante per affrontare attravewrso processi partecipati decisioni

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Stazione MediaEtruria: come chiedere dibattito pubblico

Stazione dell’alta velocità in Valdichiana: opportunità o spreco?

i Luciano Fiorani

Ora è ufficiale: Chiusi avanza la sua candidatura per la costruzione della stazione alta velocità nell’area dell’ex centro carni. La presentazione fatta ieri al teatro Mascagni dall’assessore Lanari e dal sindaco Scaramelli è stata accompagnata anche dalla proiezione di alcune slide che prefigurano l’opera; un progetto preliminare offerto gratuitamente da uno studio di architetti romani.

<p style="margin-bottom

Continua a leggere

Pubblicato in ECONOMIA, POLITICA | 12 commenti

“Domenica al teatro Pietro Mascagni di Chiusi, Concerto della Filarmonica e dell’Hot Club Aurora


da Sara Foscoli

Un evento che unisce queste due belle realtà del nostro paese. <span

Continua a leggere

Pubblicato in CULTURA | 3 commenti

Questo sindaco è adeguato al suo ruolo?

di Rita Fiorini Vagnetti

Ma questo sindaco o questa amministrazione comunale sono veramente in grado di continuare il loro mandato?

A coloro che, pur non essendo presenti in Consiglio comunale (14 novembre), hanno ritenuto giusto ed opportuno intervenire nei commenti su facebook, vorrei solo far presente

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

Intolleranza: una lezione da Chiusi

di Paolo Scattoni

Parto da Chiusi. Nel nostro comune gli stranieri sono più del 15% della popolazione.

Circa la metà di questi sono extracomunitari e l’altra metà comunitari, soprattutto rumeni.

Secondo gli esperti dovremmo essere in piena emergenza perché quando si supera il 10% cominciano i conflitti. Invece da noi per fortuna questi conflitti non ci sono. Ci siamo domandati il perché?

<span

Continua a leggere

Pubblicato in POLITICA, SOCIALE | 7 commenti

Oltre che non fare il loro lavoro ci prendono anche in giro

di Giorgio Cioncoloni 

Con una nostra (lista Primavera) interpellanza avevamo fatto presente la situazione, gravemente degradata e addirittura pericolosa per l’incolumità di chi vi accede, della terrazza panoramica realizzata a Chiusi Città, sotto il muro del “Prato”, anche se definirla panoramica è un eufemismo perché i rovi e le erbacce sono talmente cresciute che non permettono di vedere a un metro di distanza.

<span

Continua a leggere

Pubblicato in POLITICA | 5 commenti

Laboratorio ambiente: prime impressioni

di Paolo Scattoni

La prima sessione di laboratorio di mercoledì scorso (sull’uso del microcontrollore Arduino) è andata molto bene. Avendo, come componente dell’Autorità per la Partecipazione, il compito di monitorare questo progetto, ho avuto la possibilità di osservare docenti e partecipanti mentre erano in azione.

Ho notato già alcune prime

Continua a leggere

Pubblicato in ECONOMIA, SCUOLA, Senza categoria, SOCIALE | 5 commenti

Partecipa e dì la tua su: “Laboratorio Ambiente”

di Fosco Taccini

Sì, un laboratorio per l’ambiente… e anche per te! E’ attivo il sito web del progetto “Laboratorio Ambiente” (link http://open.toscana.it/web/laboratorio-ambiente/home), all’interno del portale PartecipaToscana – dell‘Autorità per la Promozione della Partecipazione della Regione Toscana.

A partire

Continua a leggere

Pubblicato in SCUOLA, SOCIALE | 3 commenti