Archivi categoria: ECONOMIA

Possiamo: la nostra iniziativa per la stazione

stazione-vecchia-fotodi Luca Scaramelli

Ad Aprile come gruppo “Possiamo”, presentammo una mozione in Consiglio Comunale, Il testo era frutto di un lavoro svolto anche con alcuni esponenti del comitato dei pendolari, credevamo e crediamo che concentrare tutti gli sforzi sulla fermata di due “Freccia Rossa”, non affrontasse in nessun modo il vero problema del trasporto ferroviario legato alla nostra stazione

Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLO21, ECONOMIA, Senza categoria, TERRITORIO | 9 commenti

Carbonizzatore: venerdì alle 21 all’Eden

impianto-carbonizzatoredi Paolo Scattoni

Quella di venerdì sera (ore 21 alla sala Eden) si annuncia come un passaggio promettente. Grazie al contributo di un’esperta il comitato sul carbonizzatore è in grado di approvare uno statuto.

Si tratta di un passo importante per comunicare ufficialmente l’esistenza dell’associazione e quindi utilizzare tutte le possibilità offerte dalla legislazione nazionalee

Continua a leggere

Pubblicato in ECONOMIA, POLITICA, TERRITORIO | Lascia un commento

Questo blog e chi non vuole trasparenza e partecipazione

trasparenza e partecipazionedi Paolo Scattoni

Negli ultimi giorni questo blog ha visto aumentare notevolmentei i contatti. Sono tre gli argomenti trattati che hanno determinato questa crescita. Il primo è il post di Alessandro Bologni in relazione alla nascita di un movimento per un ritorno allo spirito originario del credito cooperativo.

Il secondo elemento accompagnato da più di un post è stato quello delle disponibilità annunciate

Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLO21, ECONOMIA, POLITICA | Commenti disabilitati su Questo blog e chi non vuole trasparenza e partecipazione

È nato un movimento per il Credito Cooperativo

Cassa Ruraledi Alessandro Bologni

A Firenze è nato un movimento, Associazione articolo2, che sta promuovendo una petizione per l’abolizione della prevista riforma del Credito Cooperativo.

I motivi per cui nasce questo movimento sono da me completamente condivisi e l’auspicio è che lo siano anche dagli amministratori di molte BCC ed in particolare della Banca Valdichiana.

Perché art. 2 ?

L’articolo

Continua a leggere

Pubblicato in ECONOMIA, TERRITORIO | 8 commenti

Corso sperimentale Arduino: siamo a metà

lezione arduinodi Paolo Scattoni

Il corso sperimentale di introduzioe all’uso del microcontrollore Arduino patrocinato dalla Parrocchia e condotto dall’Associazione Innovazione Locale, sta procedento.

Come spiegato in post precedente gli imprevisti sono stati tanti, poi l’insistenza degli organizzatiri embra averla avuta vinta. Oggi si è svolta la quarta lezione, oltre la

Continua a leggere

Pubblicato in CULTURA, ECONOMIA, SCUOLA, SOCIALE | Commenti disabilitati su Corso sperimentale Arduino: siamo a metà

Fra la dichiarazione di dissesto e l’insediamento ACEA scelgo la prima senza esitazioni

alternativadi Paolo Scattoni

Questo post lo covavo da tempo. Speravo che mi arrivasse qualche notizia capace di scacciare i cattivi pensieri. Le necessarie notizie non mi sono arrivate, o non sono riuscito a leggerle, e quindi esprimo pubblicamente questi dubbi nella speranza che vengano fugati.

Si tratta dei due errori storici delle amministrazioni Scaramelli-Bettollini: Fondazione Orizzonti e Palazzetto a Pania

Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLO21, ECONOMIA, POLITICA, Senza categoria, SOCIALE, SPORT, TERRITORIO | Commenti disabilitati su Fra la dichiarazione di dissesto e l’insediamento ACEA scelgo la prima senza esitazioni

Carbonizzatore. Le novità da Città della Pieve, le scadenze elettorali e il congresso PD

Istantanea_2018-08-17_08-02-32di Paolo Scattoni

Sarà stato il caldo che non favorisce la voglia di scrivere, ma poco si è detto sulla mozione relativa al carbonizzatore ACEA, votata all’unanimità dal Consiglio Comunale di Città della Pieve.  La questione ora attraversa ufficialmente i confini del comune di Chiusi. Lo stesso dicasi della posizione dell’associazione ecologista “Il

Continua a leggere

Pubblicato in ECONOMIA, POLITICA, TERRITORIO | 6 commenti

Da Foggia a … Chiusi

caporalato-agricolturadi Rita Fiorini Vagnetti

Non si può non condividere il sentimento di dolore, di perplessita e quasi di impotenza  che si prova nel leggere le notizie sulla morte di persone che, per necessità di vita, sono costrette ad accettare forme di lavoro ,si fa quasi peccato ad usare questo termine, che hanno tutte le prerogative per essere quasi, veicoli di morte. Però quello

Continua a leggere

Pubblicato in ECONOMIA, SOCIALE | 1 commento

Riprende il corso Arduino per richiedenti asilo

IMG_20180804_111612di George Onuorah docente del corso

Il corso spermentale Arduino per richiedenti asilo e residenti di Chiusi ha ripreso oggi 4 agosto. La Casa di Accoglienza per stranieri di Chiusi Scalo ha chiuso improvvisamente. Alcuni degli studenti del corso Arduino sono stati riassegnati a strutture lontane da non permettere loro di seguire. Per fortuna la Prefettura ha accolto la loro

Continua a leggere

Pubblicato in CULTURA, ECONOMIA, SCUOLA | 2 commenti

Il Consiglio Comunale di Città della Pieve vota all’unanimità una mozione sul carbonizzatore

foto-palazzo-fargna-300x248

MOZIONE

Realizzazione di un impianto di carbonizzazione idrotermale da parte della società ACEA nel Comune di Chiusi. Richiesta di informazioni e partecipazione nel processo decisionale.

Premesso che:

I gruppi consiliari del Comune di Città della Pieve hanno ricevuto richiesta dal Gruppo Ecologista “il Riccio”, corrente in Città della Pieve per lo scopo ambientale e paesaggistico, di farsi promotori di

Continua a leggere

Pubblicato in ECONOMIA, POLITICA, TERRITORIO | 1 commento

Tre varianti al Piano Operativo. Che c’è dentro?

di Paolo Scattoni

Ieri ho pubblicato l’Ordine del Giorno della seduta del 31 luglio del Consiglio Comunale. Omissione sicuramenteinvolontaria, ma comunqe assai grave. Al momento non ho gli elementi per poter concludere che tle variante riguardi l’area cosiddetta ACEA.

Chiedo a tutti coloro che sino ad ora hanno lavorato per documentare quella vicenda di verificare. Purtroppo per un impegno preso da giorni non

Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLO21, ECONOMIA, POLITICA, TERRITORIO | Commenti disabilitati su Tre varianti al Piano Operativo. Che c’è dentro?

Un corso sperimentale che merita attenzione

IMG_20180724_113904di Leonardo Beati, Paolo Bright Eluonyeobia, Giovanni Progress Onyeka

Oggi 24 luglio presso i locali della parrocchia si è tenuta la prima lezione di un corso Arduino molto originale.Il docente del corso è George Onuoha, che è un ospite della casa di accoglienza di Chiusi Scalo per richiedenti asilo.

Su chiusiblog il tema dei corsi di Arduino è stato più volte trattato. Infatti è stato il primo corso di Laboratorio Ambiente.

<span style="font-size

Continua a leggere

Pubblicato in CULTURA, ECONOMIA, SCUOLA | 8 commenti

Sul futuro della scuola una riflessione di Rita Fiorini

Continua il confronto sul futuro della nostra scuola iniziato con un precedente intervento e relativi commenti.

marconi2di Rita Fiorini Vagnetti

La mia è soltanto  una breve  riflessione che riguarda soprattutto la validità della scuola di Chiusi per  l’impostazione metodologica e tecnologica che da sempre la caratterizza.

L’importanza dell’istruzione tecnico-professionale non è certo una novità

Continua a leggere

Pubblicato in CULTURA, ECONOMIA, POLITICA, SCUOLA | Commenti disabilitati su Sul futuro della scuola una riflessione di Rita Fiorini

Almeno per Chiusi parliamo di contenuti. Partiamo dalla scuola.

tecnico_cfp_galdusdi Paolo Scattoni È ormai invalsa la cattiva abitudine di dibattere la politica a suon di foto con commenti del tipo “guarda che fa il PD” o all’inverso “due o tre parole di quanto blaterato da Salvini”. Si tratta di un rumore di fondo assai poco produttivo che lascia  tutti frastornati e nelle posizioni iniziali. A livello locale

Continua a leggere

Pubblicato in CULTURA, ECONOMIA, POLITICA, SCUOLA | 10 commenti

Comunicato di Possiamo sulla Metalzinco

da  Daria Lottarini il testo del comunicato di Possiamo Sinistra per Chiusi  con preghiera di pubblicazione.

POSSIAMO sinistra per  Chiusi è vicina alle istanze dei lavoratori della Metalzinco S.p.A. di Chiusi. I lavoratori sono scesi in sciopero perché da mesi chiedono incontri con l’azienda per stabilizzare il lavoro precario e per interventi sulla sicurezza.  Come movimento politico troviamo molto grave che una delle maggiori realtà

Continua a leggere

Pubblicato in ECONOMIA | Commenti disabilitati su Comunicato di Possiamo sulla Metalzinco