La morte di Sidney Holt: aveva scelto di vivere vicino a noi

di Paolo Scattoni

Il 22 dicembre 2019 è deceduto Sidney Holt, un gigante della biologia marina. Nato 93 anni fa in una modesta famiglia inglese si occuperà per decenni alla salvaguardia delle specie ittiche.

Così sul web: “Sidney J. Holt era un biologo britannico fondatore della scienza della pesca. Era noto soprattutto per il libro sulle dinamiche delle popolazioni ittiche sfruttate, pubblicato con Ray Beverton nel 1957. Il libro è una pietra miliare della moderna scienza della pesca e rimane molto usato oggi”.

Aveva scelto di passare gli ultimi anni della sua vita a Paciano.

Quello che non riesco a capire come la scomparsa di un così importante personaggio sia passata da noi sotto un quasi completo silenzio. I media locali capaci di parlare di personaggi alla moda che sfiorano queste zone per dei nonnulla riescono a non comprendere l’importanza di certi residenti. Per me la scelta di Holt di risiedere a Paciano è un invito a tenere con la massima cura questa nostra piccolissima parte di mondo.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a La morte di Sidney Holt: aveva scelto di vivere vicino a noi

  1. pscattoni scrive:

    Io invece non sapevo che abitasse proprio a Paciano. Lo dovremo ricordare come un importante ricercatore che sapeva però trasferire il suo impegno scientifico in quello della politica ambientalista. È stato uno dei fondatori di Greenpeace. https://www.greenpeace.org/italy/storia/6762/sydney-holt-e-la-ragnatela-della-vita/

  2. Carlo sacco scrive:

    Ricordo che circa una decina di anni or sono vidi in TV una trasmissione sul tema dell’etologia in cui ad un certo punto il cronista dichiarava:” …ed ora andiamo a Moiano in provincia di Perugia per intervistare il più famoso conoscitore mondiale di balene”…. Ascoltato tale discorso ebbi un sobbalzo ed evidentemente il cronista si sbagliava nel nominare Moiano e voleva riferirsi a Paciano.Sidney Holt è stato un riferimento mondiale al riguardo dello studio degli animali marini e soprattutto delle Balene e tutti quanti gli etologi piu’ o meno famosi non potranno mai fare a meno dei suoi studi a cui ha dedicato una intera vita.Lo ritrassi fotograficamente in occasione di una bellissima rappresentazione di Umbria Jazz seduto nella piazzetta di Paciano accanto alla sua amica Leslie Busby e figlia del Segretario di Stato del Presidente degli Stati Uniti Johnson,il successore di John Kennedy alla presidenza dopo la morte di JFK e continuatore della politica americana nella guerra del Vietnam.Come si osserva il “Buen retiro pacianensis” è stato molto apprezzato dalle personalità non solo politiche ma anche di altri ambienti ed è tutt’ora una metà molto ricercata ed ambita da personalita’ di livello internazionale,come lo era per esempio quella di Mc Taggart.Sarei curioso di vedere se fra i cittadini di quel ridente comune c’è ne fosse qualcuno che non reagisse di fronte alla ipotesi di piazzare un bel carbonizzatore proprio lì vicino…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 characters available