SABATO 13 GENNAIO 2018 SCUOLA APERTA

professionale laboratorioricevuto da Carlo Giulietti


– L’ISTITUTO VALDICHIANA DI CHIUSI SARA’ APERTO A TUTTI dalle ore 15 alle ore 18 –

Sarà possibile:
avere informazioni sui corsi di studio dell’
EinaudiMarconi e sui suoi progetti aperti a tutti e/o riservati agli studenti –

– visitare l’istituto –
– vedere in funzione e provare il funzionamento delle 
STAMPANTI3D
– vedere come è fatto un 
DRONE e conoscere le regole di base che ne disciplinano l’impiego
– conoscere il piccolo grande 
MICROCONTROLLORE  ARDUINO alla base di moltissime recenti innovazioni tecnologiche e qualche sua applicazione pratica –


In questo periodo la scuola collabora ad un progetto partecipativo aperto al 
territorio, finanziato da Regione Toscana (“Air SelfControl” http://open.toscana.it/web/airselfcontrol/home) con l’associazione Innovazione Locale, in questa sede sarà anche possibile dare la disponibilità a partecipare.


– L’evento è organizzato in collaborazione con gli studenti che saranno presenti con una rappresentanza –

Questa voce è stata pubblicata in ECONOMIA, SCUOLA. Contrassegna il permalink.

Una risposta a SABATO 13 GENNAIO 2018 SCUOLA APERTA

  1. pscattoni scrive:

    Ho un appuntamento per quell’ora, ma lo disdico perché questa iniziativa è molto importante. Uno dei miei figli (se per questo anche mio padre negli anni 30!!) ha frequentato che aveva anche allora docenti molto qualificati. Ma era considerata la scuola di “quelli che fanno casino”. L’ho frequentata di nuovo dopo quindici anni per le collaborazioni con l’associazione InnovazioneLocale e ho trovato un ambiente completamente diverso sia dal punto di vista delle attrezzature che dell’ordine. Il discorso non si può concludere in questo breve commento e andrà ripreso presto. La scuola se vuole può giocare un ruolo ancora più importante con la rivoluzione digitale che stiamo vivendo e quello che si può vedere oggi frutto dei recenti progetti potrebbe essere soltanto un assaggio di quello che potrebbe rappresentare. Sarebbe bello che una visitina sabato la faccia anche qualche imprenditore locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 characters available