Archivi del mese: Gennaio 2022

Immigrazione: le storie dietro ai numeri

di Luciano Fiorani

Con un libriccino, dal titolo “Una matita. Dalla Nigeria all’Italia”, Kevin Friday un ragazzo nigeriano, ci racconta la sua vicenda di rifugiato.

E il fatto di raccontare la propria storia è come darsi un nome (per conoscersi e farsi riconoscere) da una società che, altrimenti, ammassa tutti gli immigrati, indistintamente dentro un generale “problema immigrazione”.

E non lascia spazio a ciò che singolarmente

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Comunicato Partito Comunista “Urge la sanità pubblica!”

ricevuto da Nicola Bettollini

Il Sindaco PD Sonnini dichiara a gran voce: “SERVONO VOLONTARI” nel merito dei servizi sanitari…Mi permetto, come Segretario della Sez. Valdichiana Senese, all’interno del sano confronto politico, di far notare delle PICCOLE INCONGRUENZE: Abbiamo bisogni di una sanità territoriale completamente pubblica e che non abbia al suo interno logiche aziendali, ove, tanto per dirne una, i lavoratori

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 8 commenti

Si comincia a parlare di question time

di Paolo Scattoni

Circola una bozza di regolamento ( http://www.chiusiblog.it/?page_id=39773 ) del question time, che figurava nei programmi elettorali di tutte le liste. Immagino che questa comunicazione ai consiglieri sia un’implicita richiesta di una fase di discussione. Se così, credo che i consiglieri facciano bene ad esprimersi. Ci sono molti modelli

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

Immigrati. Un giudice a Firenze

di Paolo Scattoni

Vorrei raccontare la storia di un richiedente asilo residente dalle nostre parti. L’occasione me la dà la sentenza della sezione civile del tribunale di Firenze. È una storia che dura da cinque anni, da quando nel 2017 il richiedente asilo è arrivato in Italia e ha fatto domanda di asilo politico. L’ha riassunta in un libretto di cui abbiamo parlato anche su chiusiblog.

Con la sentenza di ieri non ha ricevuto il riconoscimento

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

Su ACEA il comunicato del Coordinamento Centrosinistra per Chiusi

ricevuto da Marco Nasorri

Nel Consiglio Comunale di Chiusi del 29 dicembre scorso, il Sindaco ha dato notizia della lettera ricevuta da Acea con cui la società richiede il rimborso delle spese di acquisto del terreno dell’ex Centro Carni, maggiorate dei presunti danni arrecati all’azienda stessa. Come era prevedibile la vicenda torna prepotentemente all’ordine del giorno dell’agenda politica locale, un’azienda che ha fatto un investimento

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

“ Il progetto Beyond the Landfill”

di Rossella Rosati

Ad integrazione dell’articolo precedente propongo questo che tratta in maggiore dettaglio il progetto specifico.

Il progetto di ricerca e sviluppo ““Beyond the Landfill 4.0” si compone di 4 macro-attività: la prototipazione di impianti di fitorimedio del percolato e bonifica siti inquinati e l’inertizzazione di materiali in cemento-amianto e riutilizzo della Materia Prima-Seconda

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

ACEA e dintorni. Il dovere di informarsi

di Rossella Rosati

Muovendosi dal principio che l’informazione alimenta gli argomenti in discussione e che è corretto formarsi delle opinioni utili al dibattito, vorrei porre l’accento su alcuni elementi interessanti, in maniera asettica e priva di qualsiasi connotazione di giudizio fornendo anche il link alle rispettive fonti.

Il 4 novembre 2019, Acea emetteva un comunicato stampa dal titolo : ACEA A ECOMONDO PRESENTA NUOVI MODELLI DI SOSTENIBILITA’

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 5 commenti

La scuola superiore di Chiusi: molto si può ancora fare

di Rita Fiorini Vagnetti

Come si potrebbe non essere d’ accordo con quanto scritto a proposito della importanza dell’istruzione scolastica per una società che ha tanto bisogno di seri punti di riferimento, di essere preparata con validi contenuti, ma soprattutto che dovrebbe crescere all’insegna di “principi e valori”. Non è solo necessario conoscere e studiare la Costituzione

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 7 commenti

Pensiero di inizio anno. Scuola Scuola Scuola, la comunità locale può contribuire?

di Paolo Scattoni

Questa mattina su RAInews24 intervista a Romano Prodi in occasione dei venti anni dell’introduzione dell’euro. Ha parlato delle difficoltà per conseguire quel traguarda. La domanda finale è stata su quali siano le azioni oggi per lo sviluppo. Sono tre ha risposto: “scuola, scuola, scuola”. Concordo con Prodi. Ma come si può coniugare la cosa a livello locale?

Chiusi una scuola superiore ce l’ha

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Pensiero di inizio anno. Scuola Scuola Scuola, la comunità locale può contribuire?

Felice Anno Nuovo

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Felice Anno Nuovo