Archivi del giorno: 12 settembre 2013

Impegno dei giovani: Chiusi non fa testo perché è morta

di Giorgio Cioncoloni

Ho l’impressione che si cerchi di affrontare un argomento complesso come l’impegno dei giovani ragionando per luoghi comuni, basati soprattutto sulla realtà locale che non fa più testo perché Chiusi è ormai una città morta sotto tutti i punti di vista, senza conoscerne il mondo, variegato e complesso, e facendo confronti con una realtà che in quarant’anni ha subito profondi cambiamenti.

<span style="font-family

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 8 commenti

Un’occasione da non perdere: realizzazione di uno scalo ferroviario sulla linea ad alta velocità

di Rita Fiorini Vagnetti

E’ fuori dubbio che la stazione ferroviaria di Chiusi è motivo di orgoglio e di soddisfazione per tutto il territorio, per i suoi collegamenti con le varie zone vicine, opportuni ed essenziali anche a livello economico, di merci di scambio.

Non è da sottovalutare il fatto che le varie cittadine termali della zona “godevano”

Continua a leggere

Pubblicato in ECONOMIA, POLITICA, TERRITORIO | 3 commenti