Archivi del giorno: 28 luglio 2011

Se il Comune e la Banca tagliano l’elemosine

di Claudio Provvedi


La fraternità che rappresento si occupa da tre anni di povertà e di povertà estreme,  per fronteggiarle ha aperto una “foresteria di vicinato” che in questo momento ospita otto persone, quasi tutti italiani e concittadini.

Le spese di bilancio, circa 20.000 euro all’ anno, sono quasi tutte coperte da autotassazione di poche famiglie e da contributi del vicinato.

<span style="font-family

Continua a leggere

Pubblicato in ECONOMIA, POLITICA, RELIGIONE, SOCIALE | 10 commenti

Il Consiglio comunale e il voto dimenticato

di Paolo Scattoni

Nel Consiglio comunale di ieri c’è stato un passaggio che mi ha sconcertato. Premetto che sono un ignorante di procedure amministrative e la mia esperienza di consigliere risale ormai a molti anni fa. E’ possibile quindi che mi sbagli.

Ecco quello che credo di sapere: se il Consiglio nomina una commissione e un membro di quella commissione si dimette, le dimissioni debbono

Continua a leggere

Pubblicato in CRONACA, POLITICA | 15 commenti

Il Consiglio comunale ha votato così

di Luciano Fiorani

Nella seduta del Consiglio comunale (assente il solo consigliere Marchini) sono state adottate le seguenti decisioni:

1) Lettura ed approvazione verbali sedute precedenti.

Approvato con la sola astensione della Fiorini.

2) Comunicazioni del Sindaco.

Il Sindaco ha reso noto che giovedì 28 luglio con l’intera giunta sarà alla festa

Continua a leggere

Pubblicato in POLITICA | 3 commenti