Seduta Consiglio comunale venerdì 22 ore 18

Ieri all’albo pretorio del Comune di Chiusi è stata pubblicata la convocazione di seduta del Consiglio per venerdì 22 maggio alle ore 18.

In premessa si avverte che: “la seduta è inibita all’accesso del pubblico in conformità alle misure di contenimento per l’emergenza sanitaria da Covid-19 in corso. La pubblicità della seduta sarà garantita attraverso la diretta streaming su canali social ed istituzionali del Comune.”

Nella seduta saranno trattati i seguenti argomenti:

1. Lettura e approvazione verbali sedute precedenti del 29/11/2019 e del 20/12/2019.

2. Lettura e approvazione verbali sedute precedenti del 22/1/2020, 21/2/2020 e 6/3/2020.

3. Comunicazioni del Sindaco.

4. O.d.g. emergenza sanitaria da Covid-19 – Relazione sulla situazione ed i dati del Comune di Chiusi.

5. Interrogazioni ed interpellanze dei Consiglieri.

6. Mozione presentata dal gruppo consiliare di maggioranza “PD-PSI Chiusi” ad oggetto “Ripresa economica e per la tenuta dei bilanci del Comune”.

7. Disposizioni attuative per l’anno 2020 del regolamento di accesso ai servizi della Società della Salute.

8. Ratifica deliberazione Giunta comunale n.88 del 02/04/2020 avente ad oggetto : “Variazione al bilancio di previsione 2020 ai sensi dell’art. 175, comma 4 del d lgs 267/2000 e s. m. i. – Esame ed approvazione.”

9. Ratifica deliberazione Giunta comunale n.96 del 15/4/2020 avente ad oggetto: “Variazione al bilancio di previsione 2020ai sensi dell’art. 175, comma 4 del lgs 267/2000e s.m.i. – Esame ed approvazione.

10. Rendiconto della gestione 2019 e relativi allegati.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Seduta Consiglio comunale venerdì 22 ore 18

  1. Paolo Scattoni scrive:

    x Luca Scaramelli. Se fai avere il testo dell’interrogazione la possiamo valorizzare discutendola.

  2. Luca Scaramelli scrive:

    L’interrogazione su bioecologia è già protocollata e sarà discussa nel prossimo consiglio comunale.

  3. pscattoni scrive:

    Nel post precedente (http://www.chiusiblog.it/?p=36858) facevo notare come l’emergenza non doveva essere un ostacolo per fornire informazione da parte dell’amministrazione comunale. Ho fatto presente come siano ormai passati quasi 5 mesi da quando si è saputo della interdittiva per sospette infiltrazioni mafiosesul contratto per l’ultimazione dei lavori del Palapania. Si sa vagamente di un’interrogazione dei consiglieri di Possiamo proprio sul Palapania. Speriamo che da lì emerga qualcosa sui dubbi espressi in quell’articolo. Speriamo ci sia qualcosa sulla Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) postuma sul depuratore di Bioecologia alle Biffe. La VIA richiederebbe un processo di informazione e partecipazione che però non c’è stato. Vedremo un po’ perché purtroppo è ormai costume consolidato quello di disvelare i contenuti di interpellanze, interrogazioni e mozioni. Non è proibito e molti di noi gradirebbero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 characters available