Fiorini: il mio impegno a Siena anche per Chiusi

Fiorini-Rita-e1432385302355di Rita Fiorini Vagnetti

Non partecipo, ormai da qualche tempo, attivamente alle discussioni su temi locali per vari motivi che non sono certo legati alla non considerazione dell’importanza comunicativa del blog, ma piuttosto perché non sono più preparata  ad affrontare tematiche che non vivo  direttamente in consiglio comunale. Questo, ci tengo a dirlo, non mi vede assente dall’interessarmi, come qualche volta ho dimostrato, alle problematiche delicate e importanti per l’interesse del paese.

Pero’ ,con altrettanto piacere ed interesse, ho letto l’ultimo intervento di Paolo Scattoni sulle elezioni che si terranno il 10 giugno per il rinnovo dell’amministrazione comunale di Siena. Ritengo infatti che interessarsi al territorio , alla provincia e, nella fattispecie, a Siena sia quasi un “dovere dell’informazione”.

Non entro, non ne ho né conoscenza né competenza, nel merito della vicenda dell’esclusione del movimento 5 stelle dalla partecipazione nelle liste elettorali. Dico solo che parlare di Siena è, in fondo, come parlare di Chiusi e del territorio. Le problematiche in generale possono essere le stesse

pensiamo alla strada ancora smantellata  tra Chiusi , il casello dell’ autostrada di paesi limitrofi , di competenza provinciale, con relative infrastrutture e all’alta velocità che dovrebbe servire per un più facile e comodo collegamento al turismo artistico-culturale, termale. Solo per dare qualche spunto di riflessione

La mia partecipazione alla lista “Sena Civitas” alla cui formazione come circolo di persone con obiettivi di confronto, dialogo e valutazioni, ho contribuito , in tempi non sospetti,  e’ , oltre al rapporto con qualche buon amico di  Siena, frutto di una lunga riflessione

Una persona della mia eta’, della mia esperienza professionale e amministrativa potrebbe essere un’occasione per richiamare l’attenzione sulla necessità di creare una possibile rete di impegni tra Chiusi , Siena e provincia, ai fini anche di potenziare forme globali di turismo attivo, propositivo, di massa, non solo di nicchia.

Comunque non vorrei che questa mia pur semplice riflessione potesse avere solo il sapore di pubblicità personale, piuttosto vuole essere  una conferma di quanto Paolo Scattoni, se ho ben capito, ha sostenuto nell’articolo citato

Questa voce è stata pubblicata in ARTICOLO21, POLITICA. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Fiorini: il mio impegno a Siena anche per Chiusi

  1. Simonetta Cava scrive:

    Penso che tu partecipi alla vita politica con il giusto approccio: equilibrio ,correttezza,trasparenza e voglia di risolvere problemi.brava! Simonetta

  2. Dt.Umberto.P scrive:

    Le auguro di affermare e confermare con tenacia e determinazione, i sani obbiettivi che si è prefissata, per l’alto valore del bene sociale delle nostre terre.

  3. anna duchini scrive:

    Auguri per questa nuova avventura politica.
    Le convinzioni profonde, come la professoressa ha dimostrato di possedere, non si spengono mai.

  4. pscattoni scrive:

    Solo per precisare: nel mio post la vicenda della lista 5stelle a Siena era solo una citazione per reclamare trasparenza che manca a Siena come a Chiusi. Infatti concludevo:
    “Non essendo elettore e tanto meno militante dei 5stelle la cosa mi interesserebbe fino a un certo punto, purtroppo, però, questa reticenza a discutere, a confrontarsi è caratteristica delle forze politiche che operano a Chiusi. In questo blog, chi scrive ha spesso sottolineato le mancate prese di posizione su problemi che interessano tutti i cittadini. Ultimo esempio in ordine di tempo è la questione Fondazione Orizzonti d’Arte. Aspettiamo allora le “certificazioni” o le motivazioni per la loro assenza per Siena come per Chiusi.”
    Debbo riconoscere alla professoressa Fiorini che quando era in Consiglio questa ricerca di trasparenza l’ha sempre ricercata con coerenza. Se eletta a Siena sono sicuro che continuerà in questa fondamentale azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 characters available