Le scene della vita di San Giuseppe di Vasco Nasorri allo Spazio Ulisse di Chiusi

mostra nasorrida Simone Nasorri

Lo Spazio Ulisse di Chiusi torna alle origini e dedica una mostra a Vasco Nasorri, l’artista le cui opere hanno a lungo popolato i locali della galleria in via Porsenna. Saranno esposti per la prima volta al pubblico i cartoni preparatori utilizzati per “Ite ad Jospeh” la grande ceramica policroma che oggi si trova nell’abside della chiesa di San Giuseppe all’Aurelio a Roma. Si tratta di due imponenti disegni su carta in cui sono narrati alcuni episodi della vita di San Giuseppe.

Lo spazio della galleria sarà occupato da un serrato susseguirsi di figure, definite con tratti veloci e sicuri. Si potranno apprezzare i corpi sinteticamente tratteggiati a carboncino; corpi che hanno poi acquisito volume e dettagli attraverso la modellazione della creta, evolvendosi nel bassorilievo ora all’Aurelio. Per chi visiterà la mostra non sarà difficile riconoscere i momenti della narrazione evangelica: l’annuncio dell’angelo a Giuseppe; lo sposalizio della Vergine; la Natività; la fuga in Egitto; Gesù tra i dottori. Scene che si succedono compatte, senza soluzione di continuità, con una cadenza monumentale che non priva l’insieme di delicatezza e trasporto. I disegni in mostra, pur nella evidente rapidità di esecuzione, rimandano a una classicità primigenia e senza tempo, frutto di un gusto asciutto che pesca nelle radici popolari dell’arte italiana depurata da anacronistiche leziosità.

Una curiosità: il grande cartone è sì lo studio fedele del lavoro ora nella chiesa di San Giuseppe all’Aurelio ma l’episodio del ritrovamento di Gesù al Tempio è presente solo sul cartone visibile a Chiusi, venne infatti sostituito dall’immagine di Gesù nella bottega di San Giuseppe nella versione destinata a Roma.

La mostra sarà visibile tutti i giorni dalle finestre-vetrine dello spazio espositivo fino alle 23 di sera o su appuntamento chiamando il 347 8330565 info: www.spazioulisse.itfacebook.com/spazioUlisseinstagram.com/spazioUlisse

Questa voce è stata pubblicata in CULTURA. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Le scene della vita di San Giuseppe di Vasco Nasorri allo Spazio Ulisse di Chiusi

  1. Simone Nasorri scrive:

    La mostra era un passaggio importante e direi dovuto. E’ anche la prova di quello che vuole essere SpazioUlisse e cioè un luogo dove si colgono aspetti trasversali del mondo dell’Arte, in cui si possono incontrare Artisti e Opere di ogni genere e sperimentare opere terminate e momenti creativi come nel caso della mostra attuale dove sono esposti i disegni preparatori per l’opera finale.
    Grazie a Paolo e a tutti quelli che vorranno venire a trovarci o che semplicemente ci supporteranno in questo bel viaggio.

  2. Paolo Scattoni scrive:

    Vasco Nasorri è l’ultimo e il più importante erede di un’esperienza educativa impostata da don Manfredo Coltellini (https://www.amazon.it/ceramica-educativa-artistica-Manfredo-Coltellini/dp/8883196139/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1492182780&sr=8-2&keywords=Coltellini%2C+Manfredo). Dobbiamo essere grati a Simone per questa mostra che è una testimonianza di un passaggio importante della storia di Chiusi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 characters available