Archivi autore: pscattoni

Storie di imprese 3a puntata. “Quel pasticciaccio brutto de Via Mazzini”: occorrerebbe che le mura potessero parlare per far fronte al silenzio degli uomini.

di Rossella Rosati

Con il senno di poi la storia assume un altro sapore e un altro colore, perché mentre si vivono gli eventi spesso non si riesce a coglierne il senso più profondo”.

Gli immobili, che siano destinati all’attività, alla vita familiare o sociale, sono entità da accudire per rispetto del proprio lavoro, di quello dei propri collaboratori o familiari e soprattutto dell’intera comunità che ci vive intorno. Ogni mattone

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Possiamo incontra Innovazione Locale: un confronto promettente

di Paolo Scattoni

Debbo confessare una certa soddisfazione per l’incontro di ieri sera di tre componenti dell’associazione InnovazioneLocale con i consiglieri e militanti di Possiamo (una decina).

È stata la prima volta dal 2014 ad oggi che una forza politica si è interessata a quanto è stato fatto a Chiusi dall’Associazione per eventualmente considerarla nella messa a punto di una piattaforma strategica anche

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

Le opposizioni chiedono la convocazione di un Consiglio comunale sulle dimissione di Bettolini dal PD

di Paolo Scattoni

Finalmente qualcosa si muove. È passato un mese e mezzo da quando sindaco Bettollini ha fragorosamente annunciato le sue dimissioni dal Partito Democratico che gli aveva assicurato l’elezione nel 2016.

Ci saremmo aspettati una rapida convocazione del Consiglio comunale per un dibattito sulla questione. Finalmente soltanto ora c’è la possibilità che se ne discuta.

Per iniziativa dei consiglieri di opposizione (Possiamo

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Storie di imprese 2°puntata. L’AGGIUDICAZIONE ALL’ASTA DEI CAPANNONI “EX Nigi Agricoltura” A CASCINA PULITA : la storia di una compravendita mancata.

di Rossella Rosati

E’ vero che “la vita non è quella che si è vissuta ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla?” 

Se è così il racconto dell’aggiudicazione all’asta per € 195.000,00, in favore di Cascina Pulita, dei capannoni “ex Nigi Agricoltura” mostra un “buco” nei ricordi collettivi di circa 10 anni.  Per non cadere in una ricostruzione basata sulla rappresentazione mnemonica, spesso ingannatrice

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Comunicato Possiamo sinistra per Chiusi: come si perde una banca.

ricevuto da Daria Lottarini

Dopo il giusto clamore iniziale sulla vicenda della locale Banca di Credito Cooperativo è caduto un silenzio di rassegnazione.  Le speranze che molti soci avevano nel riuscire a invertire il destino di una fusione imposta dall’alto, si stanno infrangendo nel disinteresse delle istituzioni e della stessa Amministrazione comunale. 

 “La politica non deve occuparsi dei numeri, ma deve dare una visione

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

La chiusura del Centro di Accoglienza a Cetona: Sfatare le notizie false

di Suzie Alexander

Sono una cittadina di Cetona, e a titolo privato e volontario negli ultimi 3 anni insieme ad altri ho prestato un servizio di “tutoring” ad alcuni richiedenti asilo che sono stati alloggiati nella nostra comunità. Mi è stato chiesto di commentare gli sviluppi attuali e di contribuire a comprendere quest’argomento piuttosto spinoso. Mi sono resa disponibile a scrivere perché mi sembra chiaro che se le notizie

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 8 commenti

Un articolo da leggere. Venezia e Chiusi e il patto della bistecca

di Paolo Scattoni

Non conosco il sito e neppure il giornalista che ha scritto l’articolo. Vale però la pena di leggere l’articolo perché nella ricerca dell’informazione si rileggono molti comportamenti dell’attuale amministrazione comunale nel tempo.

Enzo Bon, già direttore del sito del comunje di Venezia prima di Brugnaro paventa un conflitto di interessi nella sottoscrizione

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

“QUEL PASTICCIACCIO BRUTTO DE VIA MAZZINI” …….che ha fatto resuscitare anche mia nonna. Una serie di contributi sul tema

di Rossella Rosati

Per chi non lo sapesse Via MAZZINI a Chiusi Scalo inizia da Piazza Dante, praticamente di fronte all’ufficio postale, proseguendo, come SP 321, per Cetona a destra e ricongiungendosi, attraverso la SP 146, strada Provinciale per Chianciano, all’umbra località di Po’ Bandino.

Si ricollega, lungo la parte abitata del suo percorso urbano, ad una serie di strade e vicoletti, i cui nomi sono Via Gonzarelli , Via Silvio Pellico

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Programma sull’ambiente: c’è anche il controllo dell’inquinamento a basso costo

di Paolo Scattoni

Un giornale locale on line si diletta di questi tempi sui numeri di ipotetiche liste per le amministrative del 2021. L’esercizio è quasi del tutto inutile e forse strumentale.

Un esercizio utile è quello chiesto da molti, espressioni politiche, civiche e singoli: sui contenuti e le cose da fare. Uno dei temi è stato qui trattato quello della istituzione del “question time” come una misura senza costi che

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’attenzione della cittadinanza e il silenzio della politica

di Paolo Scattoni

Fin dai tempi di chiusinews agosto è per il blog un mese di stanca. Infatti insieme ai giorni di Natale, fine anno e Pasqua gli accessi si riducono molto drasticamente. Agosto di quest’anno è un’eccezione. L’articolo sulla polemica Valenti- Bettollini di inizio mese ha avuto più di 650 accessi. Per ora quello sulle dimissioni di

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Il candidato Fattori a Chiusi

ricevuto da Daria Lottarini

Venerdì 4 settembre alle ore 15.30 sarà presente a Chiusi Scalo Tommaso Fattori, candidato alla Presidenza della Regione Toscana per la lista Toscana a Sinistra, parteciperanno all’iniziativa anche i candidati della circoscrizione.

L’incontro si svolgerà in Piazza Dante dove oltre ai temi del programma di Toscana a Sinistra affronteremo in particolare le problematiche relative ai ai trasporti e

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

La stampella stampa di Bettollini

di Paolo Scattoni

Ci sono giornali sedicenti “indipendenti” che invece sono molto schierati a prescindere. Quelli più evidenti e clamorosi sono Senaldi, Belpietro, Feltri. Non li leggo, ma mi capita di ascoltarli nei dibattiti televisivi. Sono schierati senza se e senza ma (per Salvini e compagnia), mai con un granello di senso critico. Così sono sicuri di non dispiacere ai loro referenti.

Qui a Chiusi un ruolo molto simile è quello

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

Di quale partito è il sindaco? Il silenzio è d’oro e l’istituzione deve aspettare

di Paolo Scattoni

È passato un mese da quando tale Iuri Bettollini si è dimesso dal PD. Problema d squisitamente partitico se il dimissionario non fosse anche sindaco di Chiusi e a quella carica sia stato eletto con i voti del partito a cui era iscritto.

Logica avrebbe voluto che i militanti, ma anche gli elettori di quel partito ne avessero discusso subito. Si sono invece aspettate quasi tre settimane per un incontro che ha avuto

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 8 commenti

Fondazione Orizzonti d’Arte, bilancio consuntivo 2018 e preventivo 2019: una sorta di fusione tra l’action painting di Pollock e luci ed ombre di Caravaggio.

di Rossella Rosati

Stando all’interno della funzione propria della Fondazione Orizzonti d’Arte potremmo dire che il contenuto dei bilanci, consuntivo 2018 e preventivo 2019 , evoca due stili pittorici in piena contrapposizione ( al di là della loro collocazione storica), operando una sorta di fusione tra Pollock, esponente dell’espressionismo astratto, e Caravaggio , considerato l’antesignano della fotografia.

Nell’action painting di Pollock

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

Carbonizzatore e altro: su cosa per ora NON si è impegnato il candidato Giani

di Paolo Scattoni

Già avevo deciso che la mia proposta a costo minimo, iniziato con il question time, avrebbe riguardato l’ambiente. Rinvio perché nel frattempo mi è arrivata una domanda sempre sui temi ambientali da un amico anche lui iscritto al PD: “Ma tu che impegno esplicito chiederesti al candidato del PD alla presidenza della Giunta regionale?”.

Io credo che siano due i punti su cui chiederei un preciso non

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 12 commenti